Una tassa cancellata? Vi spiego perchè è una presa in giro.

La giunta e la maggioranza sostengono che ieri sera in Consiglio Comunale sia stata cancellata una tassa introdotta negli anni scorsi. Si tratta di una colossale presa in giro e di una stucchevole prosecuzione della campagna elettorale fatta di “annuncismo”. Il canone in questione infatti non veniva riscosso da anni in attesa di un chiarimento giuridico: un atto inutile e non urgente dunque, mentre urgente e dovuta sarebbe la presentazione del programma. Si è revocata una delibera che non ha nessun efficacia sui cittadini e nulla aggiunge e nulla toglie a loro ed al Comune: davvero un buon inizio!

Teniamoci in contatto

Lascia i tuoi contatti per ricevere aggiornamenti sulle attività della campagna, sulle idee e le proposte delle prossime settimane.